La SSML San Domenico è affiliata alla Glottodrama Academy, la rete internazionale che promuove e diffonde l’innovativa metodologia Glottodrama, una soluzione che ha introdotto su basi scientifiche l’insegnamento delle lingue attraverso le tecniche del laboratorio teatrale e sfidato con successo le maggiori difficoltà psicologiche e fonetiche che studenti di ogni età incontrano quando apprendono una lingua straniera. I laboratori Glottodrama rappresentano un fiore all’occhiello della nostra offerta formativa e arricchiscono un curriculum degli studi sempre all’avanguardia grazie al continuo aggiornamento con le più avanzate proposte metodologiche provenienti dal mondo della ricerca pedagogica. Il metodo è stato sviluppato e validato scientificamente da un partenariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dall’agenzia Novacultur di Roma, istituto di ricerca accreditato presso l’anagrafe degli enti di ricerca del MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (N.61960AEK)

Cos’è il Glottodrama?

Un metodo d’insegnamento fortemente innovativo nato da un’idea semplice ma vincente, insegnare le lingue straniere attraverso la recitazione. Tre progetti finanziati dall’Unione Europea. Sette anni di sperimentazioni e verifiche scientifiche in 8 paesi d’Europa, migliaia di studenti coinvolti, oltre 500 insegnanti formati in tutta Europa, 2 convegni internazionali, 18 pubblicazioni in 9 lingue, oltre 1.000.000 di Euro investiti in ricerca. Queste le cifre del Glottodrama e del lavoro di sviluppo che ha portato il metodo ad un crescente successo testimoniato anche dal conferimento per due volte, nel 2010 e nel 2014, del Label Europeo delle Lingue, massimo riconoscimento assegnato dall’Unione Europea ai progetti d’eccellenza. Oggi il Metodo Glottodrama, coperto da un copyright internazionale, è adottato da istituzioni educative pubbliche e private in otto paesi d’Europa. www.glottodrama.eu.

 

Un progetto in crescita: la Glottodrama Academy

Il Glottodrama può contare attualmente su una rete di partner, la Glottodrama Academy, che opera in 8 paesi europei: Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Romania, Grecia, Turchia e Bulgaria. E’ membro fondatore inoltre dell’associazione internazionale EUROPEARLL, European Association for Perfoming Arts Applied to Language Learning, che contribuisce allo sviluppo della più recente rivoluzione metodologica in ambito glottodidattico, l’impiego degli approcci performativi nell’insegnamento linguistico. Inoltre il Metodo, grazie ai suoi ottimi risultati, è stato sperimentato anche per la formazione linguistica degli attori professionisti e gode del patrocinio dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma.

Perché scegliere il metodo Glottodrama?

I’ts fun, it’s fast, it’s effective… questi i tre commenti ricorrenti dei nostri studenti, in Italia come in Francia, in Spagna come in Portogallo, in Grecia come in Turchia, Bulgaria o Romania. Il metodo è divertente, veloce ed efficace. E soprattutto sono gli studenti ad usare la lingua per l’80% del tempo e non l’insegnante. Questo uno dei tanti piccoli segreti di un metodo che utilizza anche le nuove tecnologie, come la video-camera, ma in modo originale prendendo in prestito tecniche ed attività adottate nelle più avanzate scuole di recitazione come l’Actor Studio di New York. E così come l’attore impara a recitare con tutto se stesso, mente e corpo, ragione ed emozione, altrettanto fa lo studente Glottodrama chiamato a mettere in gioco durante l’apprendimento non solo il pensiero razionale ma anche emozioni, sentimenti, gesti e movimenti, cioè tutta la persona attraverso quella che abbiamo definito strategia cognitiva multisensoriale. Un metodo quindi all’avanguardia e di provata efficacia che declina l’approccio comunicativo in termini umanistico-affettivi integrando anche l’impiego delle nuove tecnologie didattiche.

Come funziona il Metodo?

Nelle classi di Glottodrama gli studenti sono guidati da due tutor, uno di lingua ed uno di recitazione, o da un docente molto esperto in grado di interpretare entrambi i ruoli. Le attività didattiche prevedono la recitazione di dialoghi presentati dai docenti dal vivo (Input e Perfomance) o attraverso filmati. Un approccio attivo alla conoscenza e soprattutto all’uso della lingua che prevede durante il corso anche momenti di riflessione grammaticale e di scrittura creativa (Language Corner), di attenzione agli aspetti non verbali che completano, supportano o disturbano la comunicazione (Actor Studio) ed una sintesi pratica di quanto appreso che si manifesta di nuovo con la recitazione (Back to Performance). Ciascuna lezione inoltre, come in ogni tipico laboratorio teatrale, inizia con un’attività di riscaldamento fisica e linguistica per “rompere il ghiaccio” e preparare gli studenti alle successive attività di recitazione (Warm up). Dopo il completamento di un’unità didattica si passa allo svolgimento della successiva che segue lo stesso schema circolare. Si tratta quindi di un processo d’apprendimento ispirato ad un preciso principio didattico: azione > riflessione > azione.

Questo schema azionale è nato per superare i limiti di tante esperienze tradizionali nelle quali gli studenti passano il tempo ad ascoltare passivamente la lingua o a studiare ed esercitare strutture grammaticali astratte e avulse da un contesto d’uso effettivo senza diventare mai i veri protagonisti della comunicazione. Questa impostazione tuttavia non nuoce allo sviluppo equilibrato di tutte e quattro le abilità linguistiche fondamentali (comprendere, parlare, leggere e scrivere) poiché il metodo prevede un attento bilanciamento tra lingua orale, lingua scritta, azione linguistica e riflessione grammaticale garantito dal ricorso frequente al “creative writing” degli “script” per la recitazione. La tabella che segue mostra la comparazione dei risultati ottenuti dagli studenti Glottodrama sottoposti ad esami di lingua tradizionali e dagli studenti di gruppi di controllo dove sono state utilizzate altre metodologie di insegnamento. Questo studio comparativo, basato su un campione di oltre 500 studenti, è stato condotto nel quadro dei progetti finanziati dalla Commissione Europea.

 

 

 

 

A chi si rivolgono i corsi Glottodrama.

I corsi si rivolgono a studenti di tutte le età, dalla scuola primaria all’educazione degli adulti, ma innanzitutto a coloro che hanno bisogno di raggiungere una disinvolta padronanza orale della lingua straniera per motivi professionali o di studio. Insegnare una lingua, fare discorsi in pubblico come presentazioni di prodotti o servizi, sostenere un colloquio di lavoro, dare un esame, gestire una trattativa d’affari, recitare in una produzione internazionale… sono solo alcuni degli esempi di situazioni che hanno una “valenza teatrale” e nelle quali bisogna saper recitare bene il proprio “ruolo”. Ma se nel caso dell’attore professionista recitare un ruolo significa indossare i panni di un’altra persona, cioè di un personaggio, nel caso degli studenti Glottodrama recitare bene il proprio ruolo significa invece interpretare al meglio “se stessi” e perseguire con successo i propri obiettivi personali. Per questo lo slogan del Glottodrama è… Be yourself in any language!

Lingue disponibili

Attualmente sono disponibili materiali e programmi didattici per l’insegnamento delle seguenti lingue: inglese, italiano per stranieri, francese, spagnolo, portoghese, greco moderno, rumeno, turco, bulgaro. Tuttavia in futuro è prevista l’elaborazione di materiali didattici per supportare l’insegnamento di altre lingue.

Dove si svolgono i corsi

Ogni sede in Italia ed all’estero della Glottodrama Academy offre un programma permanente di corsi indirizzati ai propri studenti. Un elenco in continuo aggiornamento delle nostre sedi è disponibile sul sito: www.glottodrama.eu.

Verifica dei risultati

Tutti gli studenti dei laboratori Glottodrama concludono l’esperienza con una “final performance”, cioè con un saggio collettivo di recitazione in lingua straniera di fronte ad una platea. La perfomance viene video-registrata e diventa la testimonianza audiovisiva degli obiettivi comunicativi raggiunti dai singoli studenti e dal gruppo. Una moderna opportunità anche per arricchire il proprio Curriculum con un documento multimediale. Questa clip infatti potrà essere utilizzata dagli studenti per arricchire il CV con una prova audiovisiva della propria competenza linguistica simile a quella che usano gli attori quando partecipano ai casting (lo showreel).

Formazione dei docenti

La Glottodrama Academy offre anche corsi di formazione abilitanti per docenti delle scuole statali e delle scuole private che intendono apprendere ed applicare il Metodo. Il training prevede moduli di base (Junior) e di approfondimento (Senior). Alla fine dei corsi vengono rilasciate certificazioni che danno diritto all’iscrizione nella International Directory of Qualified Glottodrama Tutors. Inoltre questi corsi di formazione, indirizzati soprattutto a docenti di lingue e di teatro, sono accreditati dal MIUR (DM 90 del 1.12.2003, Art.5) ed eleggibili come voce di spesa per l’utilizzo della Carta del Docente. Pertanto chi fosse interessato a diventare un “docente Glottodrama” e frequentare un corso di formazione a Fermo può rivolgersi ai nostri uffici.

Glottodrama Academy

c/o SSML San Domenico Polo Didattico di Fermo Via dell’Università,16/D Tel. 0734.217277 – 0734.673034

info@glottodrama.eu - www.glottodrama.eu.




Pagina in allestimento